Festa della Donna: il programma della Amministrazione comunale

 

Il Sindaco Chiara Calati: “Un pomeriggio per celebrare la donna, la sua identità, la sua sensibilità tra intrattenimento e riflessioni  ”

 

Magenta, 7 marzo 2018 – L’Amministrazione comunale celebra la Festa della Donna con un pomeriggio in Casa Giacobbe tra intrattenimento e riflessioni, musica, teatro e arte. L’appuntamento è fissato per sabato 10 marzo alle ore 16.00 con ingresso libero. “Vogliamo celebrare la donna nella sua identità, valorizzando le sue peculiarità, la sensibilità, la femminilità a 360 gradi e lo facciamo in questo caso con un pomeriggio di svago e riflessione insieme, di confronto e racconto; un momento per le donne e non solo per loro”, commenta il Sindaco Chiara Calati. “Per questo appuntamento abbiamo coinvolto diverse realtà e professionalità per raccontare la donna – aggiunge l’Assessore al Welfare Patrizia Morani che coglie l’occasione però di ricordare anche l’attenzione dell’Amministrazione sul tema della violenza contro la donna, sulle fragilità e sul diverso trattamento economico nel mondo del lavoro rispetto agli uomini, sulla fatica di conciliare i tempi tra famiglia e lavoro. “Per la festa della donna abbiamo creato questo particolare evento tra leggerezza e positività, ma non dimentichiamo gli altri temi che interessano la donna e per i quali stiamo lavorando quotidianamente attraverso il centro antiviolenza e una politica attenta al tema della parità attraverso un percorso condiviso e anche aperto a chi vuole fare proposte concrete sfatando i soliti luoghi comuni”. Durante il pomeriggio in Casa Giacobbe saranno interpretati monologhi grazie alla partecipazione di Paola Ornati, Luca Cairati, Roberta Villa, Vaninka Riccardi, Alessia Pellegrino, esposte opere di Simona Lombardo; è previsto anche l’intrattenimento musicale a cura di Totem La Tribù delle Arti, mentre l’Associazione La Tribù degli Zoccoli intratterrà i bimbi di quelle donne e mamme che vorranno partecipare all’appuntamento.