Accesso civico generalizzato

L’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n. 33/2013 sancisce il diritto di accesso civico generalizzato, ovvero la possibilità per chiunque, senza alcuna limitazione soggettiva, di accedere ai dati, alle informazioni o ai documenti detenuti dalla pubblica amministrazione, ulteriori rispetto a quelli per cui vige l’obbligo di pubblicazione.

L’istanza di accesso civico generalizzato non deve essere motivata ed è gratuita, fatto salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto dall’Amministrazione per la riproduzione in formato elettronico su supporti materiali di dati e documenti.

L’istanza deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede motivazione.

L’istanza può anche essere presentata, tramite apposito modulo, direttamente presso l’ufficio che detiene i dati, documenti o informazioni (se conosciuto), o a mezzo posta presso il medesimo ufficio e presso il Protocollo Generale del Comune di Magenta (Piazza Formenti, 3 – 20013 Magenta) anche via mail semplice protocollo@comunedimagenta.it o certificata egov.magenta@cert.poliscomuneamico.net , oppure via mail alla casella di posta elettronica accessocivico@comunedimagenta.it approntata dalla Segreteria Generale del Comune di Magenta, che provvede all’inoltro all’ufficio che detiene il dato, il documento o l’informazione richiesta.

A seguito di richiesta di accesso generalizzato, l’amministrazione provvede a:

  • individuare gli eventuali soggetti controinteressati e a informarli (con raccomandata A/R o per via telematica) della richiesta di accesso presentata
  • identificare i documenti e i dati richiesti
  • concludere il procedimento entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta, inviando il materiale richiesto o motivando con apposito provvedimento il diniego, il differimento o la limitazione all’accesso.

I controinteressati possono presentare una motivata opposizione all’accesso entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione. Durante tale periodo il termine per la conclusione del procedimento è sospeso.

Nei casi di rifiuto totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza attraverso l’apposito modulo presente nella sezione allegati

  • Documenti
Nome File
Modulo accesso civico generalizzato
Modulo accesso civico generalizzato - istanza di riesame
Modulo accesso civico generalizzato - opposizione controinteressato
Modulo accesso civico generalizzato - richiesta riesame controinteressato