IUC

SPORTELLO   IUC  2015   (IMU – TARI – TASI)

 

 In considerazione delle scadenze per l’anno 2015 dei tributi comunali seguenti :

IMU  – acconto 16 giugno / saldo 16 dicembre.

TASI – acconto 16 giugno / saldo 16 dicembre

TARI – acconto 30 settembre / saldo 31 dicembre

A PARTIRE DA LUNEDI’ 25 MAGGIO E FINO A SABATO 20 GIUGNO 2015, SARA’ APERTO UN APPOSITO “SPORTELLO IUC 2015”, PRESSO L’UFFICIO TRIBUTI , AL PRIMO PIANO DEL PALAZZO COMUNALE CON INGRESSO DA PIAZZA FORMENTI, 1.

Presso tale sportello, oltre a tutte le informazioni e spiegazioni relative all’IMU, alla Tari e alla Tasi, sarà possibile, per il solo tributo TASI, eseguire gratuitamente il conteggio, la compilazione e la stampa del modello di versamento F24.

L’apertura dello “SPORTELLO IUC 2015”, avrà le seguenti modalità: 

Orario ordinario

tutte le mattine dal Lunedì al Giovedì                  dalle ore   9,00 alle 12,30

il venerdì (su appuntamento)                                dalle ore   9,00 alle 12,30

il pomeriggio del Giovedì (su appuntamento)      dalle ore 15,00 alle 17,30

Orario straordinario

mercoledì   27/ maggio –  3/10/17 giugno             dalle ore 18,00  alle 20,00

sabato         30/ maggio –   6/13/20 giugno            dalle ore   9,00  alle 12,30

Nelle giornate di Giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle 17,30 e di venerdì dalle ore 9,00 alle 12,30, i contribuenti saranno ricevuti solo su appuntamento da prenotare telefonando ai numeri  02/9735251- 253 – 254.

Eventuali informazioni telefoniche, saranno fornite nelle ore normali d’ufficio, solo  dopo l’orario di chiusura dello “Sportello IUC” contattando i seguenti recapiti telefonici: 02/9735251-253-254.

Compilazione modello F24 – TASI –

I contribuenti che intendono avvalersi del servizio di compilazione del modello F24 dovranno presentarsi presso l’apposito sportello muniti della seguente documentazione :

1 – copia visura catastale o documentazione adeguata aggiornata relativa agli immobili soggetto a TASI .  (la documentazione sarà trattenuta dall’Ufficio Tributi)

Per i contribuenti che non hanno avuto cambiamenti nella loro situazione immobiliare e che si sono già rivolti all’Ufficio Tributi per il calcolo della TASI 2014, la visura catastale non è necessaria.

2 –   dichiarazione di “liberatoria nei confronti dell’Ufficio Tributi”, scaricabile dal sito internet Comunale o richiesta allo sportello, opportunamente compilata.

3 –   delega debitamente compilata e firmata, completa di fotocopia di documento d’identità, nel caso di richiesta di modello F24 per conto di contribuenti non appartenenti al proprio nucleo familiare.

Si precisa, inoltre, che ogni contribuente avrà la possibilità di compilare un modello F24 per ognuno dei componenti del suo nucleo familiare, diversamente, se verranno richieste ulteriori compilazioni per persone diverse del proprio nucleo familiare, si dovrà rimettere nuovamente in coda ed aspettare il proprio turno.